Organizzazione

circolodegliingegneri

Il “Circolo degli Ingegneri” è un´associazione culturale senza fini di lucro che si propone di favorire tutte le iniziative atte a promuovere lo sviluppo delle discipline dell´Ingegneria, a facilitare la conoscenza scientifica e a diffondere i suoi risultati presso il mondo produttivo, nazionale ed internazionale.

Le attività divulgative saranno attuate attraverso corsi, convegni e seminari, ma anche presentazioni di pubblicazioni, riviste scientifiche e forum su tematiche di carattere tecnico, scientifico e culturale di interesse per la categoria.

Insieme all’attività divulgativa, realizzeremo una continua attività informativa, con lo scopo di mettere a disposizione di tutti i colleghi – tramite il nostro sito – le novità ed indicazioni normative e legislative che riguardano la nostra Professione.

Gli Organi del Associazione sono:

a) il Presidente;
b) Il Consiglio Direttivo;
c) l’Assemblea dei soci.

Scopi (art. 2 dello Statuto)

L’Associazione ha come scopo:

  • la rappresentanza degli iscritti per la difesa e la tutela dei diritti e degli interessi della categoria degli ingegneri sia nei confronti di altre associazioni, federazioni o sindacati che di Ordini professionali, partiti politici, organi statali esecutivi o legislativi, istituti di credito, pubbliche amministrazioni, ministeri, organismi istituzionali e non istituzionali, anche mediante la creazione di organismi interdisciplinari;
  • lo studio e l’attuazione di politiche di inserimento dei giovani nel mondo del lavoro;
  • la tutela degli interessi morali, intellettuali, economici e professionali degli iscritti;
  • lo sviluppo di percorsi formativi per l’aggiornamento professionale;
  • la definizione e l’ampliamento delle attività “riservate” alla professione, elaborando apposite proposte verso gli organi governativi e deliberanti;
  • la promozione dei propri iscritti nel mercato del lavoro;
  • la promozione di iniziative di carattere culturale e di divulgazione delle scienze ingegneristiche;
  • la qualificazione come organo di supporto e di consulenza per i propri iscritti e per chi ne faccia richiesta;

Nell’ambito di queste finalità istituzionali l’Associazione svolge ogni azione diretta ed indiretta per la salvaguardia e la valorizzazione della libera attività della categoria degli iscritti anche in rapporto con le altre categorie similari e collaterali, nonché per indirizzare l’attività medesima a favore del processo di sviluppo sociale, economico e tecnico del Paese;

Nell’ambito delle proprie finalità istituzionali l’Associazione potrà fra l’altro:

  • compiere tutte quelle attività accessorie per la tutela degli iscritti ed in particolare dirette al miglioramento delle condizioni di esercizio della professione degli iscritti;
  • organizzare, a titolo esemplificativo e non esaustivo, corsi e seminari, convegni e manifestazioni;
  • organizzare studi e ricerche su temi ritenuti utili alla professione;
    effettuare tutte le iniziative intese in senso ampio al miglioramento e qualificazione della professionalità;
  • stipulare contratti di lavoro, di assicurazione e di previdenza in genere.
  • stipulare contratti e concludere accordi con autorità, società, enti e organismi pubblici e privati, associazioni professionali ed interprofessionali, sindacati, ordini professionali;
    assumere, promuovere e valorizzare iniziative in campo legislativo, professionale, culturale, sindacale, tributario ed amministrativo di interesse o di vantaggio per la categoria;
  • divulgare informazioni, studi, disposizioni legislative o regolamentari;
    aderire ad organizzazioni ed associazioni, nazionali o internazionali, anche interprofessionali, che perseguano scopi analoghi o complementari ai propri;
  • rappresentare in ogni sede e struttura gli interessi dei propri iscritti per la promulgazione di norme, leggi e regolamenti.

L’Associazione potrà, con apposita delibera assembleare, costituire Società od acquisire partecipazioni in Società ed Enti aventi attività commerciale purché di natura analoga, affine connessa od accessoria a quella propria e purché finalizzate alla fornitura di servizi di interesse degli iscritti all’Associazione.

L’Associazione è apolitica e non persegue fini di lucro.